Bialetti fa l’espresso con il Cuore

Macchina per espresso Bialetti a forma di Cuore

Che Bialetti faccia l’espresso con il cuore lo dimostra che il lancio della sua prima Moka Express è del 1933. Ora però il Cuore è di nome e di fatto. Si chiama così infatti la nuova macchina per espresso Bialetti che si distingue per il particolare design sospeso e per le prestazioni. Le linee disegnano un cuore perfetto che poggia su un supporto in metallo satinato progettato per sostenere e assicurare la massima stabilita. Tra le caratteristiche tecniche spicca il gruppo di erogazione brevettato per un’ottimale estrazione del caffè. La pedana poggia-tazza è removibile, la pompa di pressione è a 20 bar e le cialde sono quelle Bialetti. Il sistema di erogazione non è dotato di stop automatico, quindi bisogna ricordarsi di arrestare l’erogazione prima che il caffè fuoriesca dalla tazzina. Questo a nostro avviso è un accorgimento che Bialetti dovrà da tener presente per l’eventuale futura versione.
Disponibile in rosso e bianco al costo di circa 150€.

Per chi: 

• Non è mai distratto
• Ama i cuori in tutte le possibili declinazioni

Potrebbero interessarti anche...