Simone Micheli: oltre lo standard

Simone Micheli

Simone Micheli ha organizzato in occasione di Lambrate Fall Edition 2016 la mostra Beyond the edge, nella quale sono stati presentati quattro progetti in quattro parti del mondo: a Tehran in Iran, a Tirana in Albania, a Corum in Turchia e a Milano in Italia. Il filo comune che lega questi quattro progetti è la loro carica visionaria, lo stile di Simone Micheli declinato in realizzazioni distintive, uniche, completamente fuori dagli standard.

Simone Micheli: beyond the edge

E Beyond the edge vuole significare proprio questo, oltre al bordo, oltre i limiti. L’architettura si conferma come una ricerca di straordinario, perché per offrire un’opera distintiva, occorre perseguire la differenza. I progetti che Simone Micheli ha svelato e che vedranno la luce nei prossimi anni hanno questa caratteristica, avere un’impronta molto forte: dagli uffici di Corun, al resort a Tirana, fino all’edificio di 11.000 metri quadri in Iran.

Creare sogni più che luoghi: different Suites X different people

Questo filo rosso che unisce progetti così diversi l’uno all’altro è lo stesso che l’architetto Simone Micheli aveva presentato nel corso del Fuori Salone 2016, nel distretto di Lambrate, con la mostra Different suites X different people. In quell’occasione erano state presentate quattro suites per quattro catene alberghiere. Suites accomunate dall’essere, appunto, fuori standard, uniche e visionarie. Questa è la tendenza del settore dell’hotellerie e non solo, creare valore aggiunto da un’esperienza di design. Creare non più un luogo, ma una suggestione, una storia che le persone siano disposte di pagare. Questa aspirazione, quella appunto di andare fuori dalla norma, è particolarmente evidente in queste suites, progettate per soddisfare i desiderata dei quattro gruppi alberghieri e nelle quali Simone Micheli ha condensato il suo talento unico nel creare sogni.

 

Fiammetta Regis
Seguimi

Fiammetta Regis

Editor in chief at Il Design Quotidiano
Essere giornalista per me significa raccontare cose complesse in maniera semplice, descrivere con le parole, raccontare con le foto, narrare con un video, spiegare con un’info grafica. Per unire la mia passione per la tecnologia e quella per il living, ho dato vita a Il Design Quotidiano nel quale ho messo non solo i miei ambiti di scrittura, ma anche la passione per la progettazione editoriale, la cura dei contenuti, l’amore per le immagini.
Fiammetta Regis
Seguimi

Latest posts by Fiammetta Regis (see all)

Print this pageShare on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest7Share on LinkedIn0Share on Facebook5Email this to someone

Potrebbero interessarti anche...