Il tostapane Smeg anni 50

tostapane smeg anni 50

Il tostapane è un classico piccolo elettrodomestico di design quotidiano che solitamente si può trovare in quasi tutte le cucine. Quello Smeg della linea anni 50 è bello da vedere, robusto, accessoriato e anche adatto a famiglie numerose.

In comune con tutta linea anni 50 di Smeg, il tostapane ha la robustezza strutturale. Il suo corpo è in acciaio verniciato e la leva per avviare la tostatura sfoggia un bel pomello in acciaio inox, stesso materiale anche per il cassetto raccoglibriciole estraibile che consente una facile pulizia dell’apparecchio.

Dal punto di vista funzionale, invece, il tostapane di Smeg ha due particolarità: è accessoriato ed è disponibile in due versioni una standard (2 fette) e una extra large (4 fette). Gli accessori in dotazione sono le pinze per i toast e la griglia scaldapane per scaldare pagnotte, focacce o brioche.

 

Gli-accessori-per-tostapane-Smeg

Il tostapane a quattro fette è ideale se in famiglia si è tanti e si sviluppa in lunghezza e non in larghezza, con il pregio di poter essere riposto anche sulle mensole più strette e di poter scaldare anche fette di pane all’italiana.

I programmi preimpostati sono tre: riscaldamento, scongelamento e bagel (per tostare solo un lato); mentre sei sono i livelli di doratura.

I colori sono: panna, nero, cromato, azzurro e rosso in entrambe le versioni, con l’aggiunta dei colori rosa e verde acqua per il tostapane da due fette.

Tostapane-Smeg

Il tostapane Smeg è stato premiato nel 2014 nel corso del Good Design Awards e del 2015 dall’IF Design Award.

Per chi: 

  • Ama il vintage o i toast o tutti e due
  • Cerca un tostapane resistente e di design

 

Potrebbero interessarti anche...